CASANDRINO – Nella giornata di ieri in via Borsellino una banda di due rapinatori armati ha fatto irruzione presso l’ufficio postale.

All’interno si trovavano una decina di persone tra clienti ed impiegati, uno dei quali è rimasto ferito alla testa colpito ripetutamente dal calcio della pistola di uno dei ladri. Il bottino finale è stato di circa 2500 euro.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, i quali hanno trasportato l’impiegato ferito al pronto soccorso di Frattamaggiore.

Intanto gli uomini dell’arma dei carabinieri hanno avviato le indagini per rintracciare i responsabili, al vaglio le immagini delle videocamere di sorveglianza installate dentro e fuori l’ufficio postale.