Omicidio di camorra. Domani i funerali di Nicola Picone

Si presume che il rito funebre si svolgerà in forma privata

CASALUCE / TEVEROLA – Il giudice, dopo tutti gli accertamenti di rito, ha disposto il dissequestro della salma di Nicola Picone, il 26enne di Casaluce ucciso a colpi di pistola il 19 ottobre.

Il giovane è stato trovato morto all’interno di una Fiat Panda intorno alle 4,30 del mattino, nell’area di sosta del distributore di carburante in viale Europa, zona Aversa Nord, proprio all’uscita della provinciale 335.

Domani si svolgeranno i funerali nel comune di Casaluce alle 15,30 presso la chiesa della cittadina.

Intanto proseguono le indagini per chiarire la dinamica dell’agguato e sul movente di un omicidio maturato in ambienti camorristici.