CASALUCE. 23 atti di mancata notifica della tassa sui rifiuti

CASALUCE – Solo nella giornata di oggi sono stati depositati al comune di Casaluce ben 23 atti di mancata notifica a causa di accertata irreperibilità dei soggetti destinatari.

Si tratta della notifica della TARI, la tassa sui rifiuti urbani. La polizia locale si è presentata presso l’indirizzo di residenza, ma non ha non trovato nessuno, così è è scattata la prevista procedura di cancellazione dai registri della popolazione residente.

Le notifiche dovevano essere consegnate, principalmente, tra corso Umberto, via Pietro Rosano e via Celestini, ma senza trovare alcun riscontro. Non si esclude che nei prossimi giorni verranno depositati ulteriori atti di mancata notifica.