Casal di Principe. Rapina distributore e si scopre che ha il reddito di cittadinanza

L'uomo è stato scarcerato con obbligo di dimora

Immagine di repertorio

Casal di PrincipeArrestato per aver rapinato un distributore di carburante nel comune di Villa Literno.

Si tratta del 36enne Angelo T., originario di Ostuni, ma residente da anni a Casal di Principe, il quale percepisce il reddito di cittadinanza.

“I soldi non mi bastavano” avrebbe dichiarato ai carabinieri del comando locale, dopo essersi costituito.

Ha raccontato della rapina, e di aver minacciato il dipendente per circa 130 euro di bottino.

Il gip Rosaria Dello Stritto ha deciso di accogliere l’istanza di scarcerazione presentata dall’avvocato difensore, Mirella Baldascino, concedendo l’obbligo di firma e di dimora nel Comune di Casal di Principe.