CASAGIOVE. Associazione pulisce il monumento. Il comune li denuncia

CASAGIOVE – La vicenda è alquanto incresciosa. Da un lato abbiamo un’associazione, Gisa Nautilus, che ha deciso di ripulire autonomamente il monumento ai Caduti in piazza degli Eroi, e dall’altro abbiamo l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Roberto Corsale.

Proprio quest’ultimo ha espresso la sua contrarietà a un intervento effettuato senza alcuna autorizzazione. Ecco la sua dichiarazione postata in rete:

É da tre mesi che attendiamo l’autorizzazione da parte della Soprintendenza per poter procedere alla rimozione delle scritte sul monumento. È già stata anche individuata una ditta specializzata che avrebbe dovuto effettuare l’intervento. Invece oggi ci ritroviamo a commentare un intervento effettuato in barba a tutte le regole. Non è possibile che chiunque si sveglia la mattina si arroghi il diritto di fare quello che vuole. Per un monumento vecchio più di 50 anni è obbligatorio attendere il via libera della Soprintendenza, altrimenti avremmo già ripulito da tempo lo scempio. Stamattina dopo un consulto con tutti i consiglieri abbiamo deciso di sporgere denuncia contro l’associazione che ha ripulito il monumento senza autorizzazione e stiamo valutando la possibilità di chiedere i danni visto che il loro intervento ha soltanto peggiorato la situazione”.

Che l’intervento di pulizia abbia arrecato danni al monumento, naturalmente, è tutto da verificare in quanto non è sufficiente l’opinione del sindaco, ma la richiesta di autorizzazione da parte della Soprintendenza era giusto attenderla. Si vedrà come andrà a finire questa “triste” storia.