NAPOLI – Accolta la richiesta della Direzione distrettuale antimafia di Napoli per quanto riguarda il regime detentivo per Marco Di Lauro.

Applicato, quini il regime di carcere duro, previsto dall’articolo 41 bis dell’ordinamento penitenziario, per il superboss di Scampia.

E’ stato catturato due settimane fa dopo una lunga latitanza durata quasi 15 anni, grazie ad un’operazione interforze condotta dalla squadra catturandi di Napoli.

Tale decisione la si apprende da fonti del Ministero della Giustizia. Leggi qui tutti i dettagli relativi all’arresto.