CAPUA – Approda in Tribunale una vicenda condominiale che da avanti da alcuni anni nella città di Capua.

Con l’accusa di minaccia è stato rinviato a giudizio, da parte dei Sostituti della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, il 43enne Roberto P..

Contro di lui i condomini di un palazzo i quali hanno sporto denuncia perchè vennero minacciati con frasi ingiuriose per futili motivi nel mentre egli era intento a difendere una propria congiunta che abita nello stesso parco condominiale.

A condurre le indagini i Carabinieri della Compagnia di Capua guidati dal capitano Francesco Mandia.