17enne gravemente ferito per difendere un amico. Rintracciato l’aggressore

Indagini in corso per ricostruire la dinamica

CAPUA – Un 17enne residente a San Tammaro, K.R. è attualmente ricoverato da un mese in ospedale a Caserta.

Il giovane è stato colpito ripetutamente al volto e alla bocca con un tirapugni in ferro, utilizzato da un altro ragazzino, in complicità con una banda di 5 bulli.

Il fatto è accaduto a novembre, lungo corso Appio a Capua, quando il 17enne è intervenuto per difendere un amico dalle offese del branco.

L’aggressore è stato riconosciuto dal suo profilo facebook mentre mostra il tirapugni che potrebbe essere proprio quello usato nell’agguato.

Il giovane è stato sottoposto ad una delicata operazione chirurgica maxillo-facciale per aver riportato una “doppia frattura della mandibola destra e dell’angolo mandibolare sinistro”, con introduzione di protesi per la fissazione dei denti.