Capostazione aggredito e rapinato da due extracomunitari a Pignataro Maggiore

PIGNATARO MAGGIORE – Durante la serata di Martedi il capostazione di Pignataro Maggiore è stato aggredito e rapinato da due extracomunitari.

A renderlo noto è un comunicato inviato alla polizia ferroviaria dai sindacati di categoria, i quali spiegano che l’uomo è stato violentemente malmenato e lasciato svenuto a terra.

I primi a soccorrerlo, quando era privo di sensi, sono stati alcuni colleghi i quali hanno allertato i sanitari del 118.

Indagini in corso mentre monta la polemica per lo stato di insicurezza in cui si trovano spesso a operare i dipendenti delle Ferrovie dello Stato.