Cantante neomelodico aggredisce carabinieri. Uno in gravi condizioni. Due arresti

Aggressione di violenza inaudita

CASTEL VOLTURNO – Giungono aggiornamenti sulla vicenda di ieri nel comune di Castel Volturno, della quale vi avevamo già anticipato qualche informazione.

Purtroppo l’accaduto è molto più grave di quanto avevamo previsto. Due ragazzi, Salvatore Visconti, cantante neomelodico, e Amir Trabelsi, sono stati arrestati per aver aggredito due carabinieri e per aver tentato di rubare l’auto civetta dei militari.

L’episodio è di una gravità assoluta, infatti i due protagonisti, residenti a Giugliano, hanno reagito con una violenza inaudita ad un posto di blocco dei carabinieri, picchiando con il casco delle moto i militari e investendoli con l’auto-civetta delle forze dell’ordine che hanno tentato di rubare.

Sul posto sono intervenuti i rinforzi, grazie ai quali, sparando anche alcuni colpi di pistola, sono riusciti a bloccare i due aggressori e a condurli in carcere.

Purtroppo uno dei due carabinieri è stato ricoverato in gravi condizioni. Il fatto è accaduto in via Veneto a Castel Volturno.