CAMPANIA (MERCATO SAN SEVERINO) – La tragedia si è verificata lo scorso 1 giugno, quando Valentina Cerrato rimase coinvolta in un terribile incidente in scooter.

Le conseguenze dell’impatto sono state tremende, e le condizioni della 15enne sono apparse da subito molto gravi. Trasportata d’urgenza all’ospedale Ruggi di Salerno, è stata 4 giorni in coma farmacologico, fino a questa mattina quando l‘elettroencefalogramma è risultato piatto.

Così i genitori hanno deciso di donare i suoi organi. Da questa immane tragedia e grazie alla decisione dei genitori potranno essere salvate ben 5 vite di altrettanti bambini.

La comunicazione è arrivata direttamente dalla Direzione Generale dell’Azienda Ospedaliera Universitaria. In serata, al termine dell’osservazione di morte, è arrivata anche l’autorizzazione verbale, previa vista medico legale esterna, del Magistrato del Tribunale di Nocera Inferiore.