CAMPANIA (POZZUOLI) – I carabinieri di Campagnola Emilia a seguito di una denuncia di una 30enne di Reggio Emilia, hanno denunciato un 37enne di Pozzuoli.

Il reato è quello di truffa, infatti il 37enne pubblicava inserzioni per delle case vacanze mai esistite, e dopo aver intascato i soldi spariva nel nulla.

La 30enne si è insospettiva quando l’inserzionista non ha più risposto alle sue telefonate, denunciando tutto ai carabinieri. Tramite l’iban sono riusciti a rintracciare il truffatore già noto alle forze dell’ordine per precedenti simili a questo.

Secondo le indagini dei carabinieri l’uomo aveva usato lo stesso modus operandi per truffare altri turisti l’estate scorsa.