CAMPANIA (SCAFATI) – Per la morte di Emanuele Manzo è stato ufficialmente indagato l’amico, il quale molto probabilmente, era alla guida dell’auto con la vittima.

Si tratta di un giovane di appena 19 anni, A.R., è indagato per omicidio stradale, in quanto risultato positivo all’uso di marijuana. Emanuele Manzo è morto a 18 anni in un terribile incidente stradale la scorsa notte a due chilometri dopo l’uscita di Cava de’ Tirreni sull’A3.

Ora i familiari attendono che venga restituita la salma per poter celebrare i funerali e dare l’ultimo saluto al giovane.

Ancora sgomento e dolore tra tutta la comunità di Scafati, dove il giovane era molto conosciuto.