CAMORRA, POLITA E APPALTI. Cominciati gli interrogatori di garanzia

REGIONALE – I primi a comparire davanti al gip, Federica Colucci, per l’interrogatorio di garanzia sono gli imprenditori casertani Mario Martinelli e Pasquale Garofalo, e Alessandro Zagaria, quest’ultimo ritenuto vicino all’omonimo clan, fazione dei Casalesi.

Dopo di loro ci saranno altre 60 persone da ascoltare, alcune detenute in carcere altre agli arresti domiciliari. Un vero proprio rompicapo da risolvere per il giudice e il pool di pm Catello Maresca, Maurizio Giordano, Gloria Sanseverino e Alessandro D’Alessio della Direzione distrettuale antimafia di Napoli e Ida Frongillo, della sezione pubblica amministrazione.

Si prospetta un lungo lavoro per ricostruire i fatti, i legami e gli intrecci tra camorra, polita e appalti.