Calenzo condannato all’ergastolo per aver ucciso a coltellate il nuovo compagno della ex moglie

Giunge la condanna dei giudici

Immagine di repertorio

SESSA AURUNCA / CELLOLE – Nel pomeriggio di ieri la Corte di Assise di Santa Maria Capua Vetere ha emesso una dura condanna nei confronti di Giovanni Calenzo.

E’ accusato di aver ucciso a coltellate il nuovo compagno della ex moglie, l’imprenditore Giuseppe Capraro, ed è stato condannato all’ergastolo.

Il massimo della pena. Per i giudici l’uomo era capace di intendere e di volere ed ha ucciso volontariamente il rivale in amore.

Il pubblico ministero dott. Pinto aveva chiesto l’ergastolo per quel delitto che ha sconvolto l’intera comunità di Cellole e Sessa Aurunca.

L’imputato è stato assistito dall’avvocato De Angelis mentre i familiari della vittima dall’avvocato Gianluca Di Matteo.