Focolaio in azienda: 75 positivi su 180 tamponi tra Caserta e Napoli

È scattata la quarantena per tutti i contagiati, che risiedono nei comuni tra Napoli e Caserta

Immagine di repertorio

Caivano – Aumentano i casi di coronavirus nell’azienda di macellazione avicola di Caivano.

75 positivi al Covid 19, su 180 tamponi effettuati. E’ scattata quindi chiusura dell’intero stabilimento.

«È un cluster davvero importante – ha dichiarato Antonio D’Amore, direttore generale dall’Asl Napoli 2 Nord al Mattino – e di fronte a questi numeri il provvedimento di chiusura è sembrato essere davvero inevitabile e segue di poche ore la chiusura parziale di alcune zone della fabbrica, dove erano concentrati i primi venti casi che hanno fatto scattare l’allarme. Siamo in attesa dei risultati degli ultimi tamponi effettuati, poco meno di duecento».

È scattata la quarantena per tutti i contagiati, che risiedono nei comuni tra Napoli e Caserta. Nelle prossime ore l’intero sito industriale verrà sottoposto a sanificazione.