Castel Volturno – Trasportava nel suo lussuoso yacht ben 500 chili di droga. E’ stato condannato – come riferito da Adn Kronos – noto commerciante di natanti di origine napoletana e titolare di un cantiere nautico a Castel Volturno.

L’accusa era per traffico di sostanza stupefacenti. Inflitti sei anni di carcere, questa mattina, dal tribunale di Cagliari.

L’uomo, 41 anni, utilizzava la sua imbarcazione per trasportare quintali di hashish tra il porto di Napoli e la Costa Smeralda. E’ stato arrestato lo scorso anno dalle Fiamme Gialle nel corso di un blitz in cui vennero fermate 11 persone.

In 2 anni di attività al gruppo di trafficanti, sono state accertate 30 importazioni di hashish dal napoletano verso la Sardegna, con circa 300 chili di droga per ogni spedizione, per un totale di 10,4 tonnellate.