Cadavere in mare: identificata la vittima rinvenuta all’Idroscalo di Ostia

Il riconoscimento sarebbe stato possibile grazie alle impronte digitali

Immagine di repertorio

Castel VolturnoIdentificato il cadavere trovato in mare alla foce dell’Idroscalo di Ostia il 27 dicembre scorso.

Si tratta di una badante di Castel Volturno. La donna, 58enne di nazionalità ucraina, sarebbe annegata in mare circa una settimana fa.

Il riconoscimento sarebbe stato possibile grazie alle impronte digitali. Le forze dell’ordine sono riuscite a risalire all’identità della vittima che non era schedata ma era registrata per un permesso di soggiorno.

Lavorava come badante e risiedeva a Castel Volturno. Le ricerche hanno avuto una svolta grazie al figlio, il quale aveva denunciato la scomparsa della madre.