Bomba a Napoli. Fatta esplodere una rivendita in via Gianturco

NAPOLI – Un ordigno artigianale è stato fatto esplodere davanti l’ingresso di una rivendita di bibite in via Gianturco a Napoli.

L’attività è intestata ad una persona incensurata in base ai primi riscontri dei carabinieri. L’esplosione è stata devastante, ed ha danneggiato non solo l’ingresso, ma anche le auto parcheggiate ed i vetri delle attività commerciali vicine.

Sul caso indagano gli uomini dell’arma dei carabinieri della Compagnia di Poggioreale i quali hanno avviato le indagini del caso.

Al momento non si esclude nessuna ipotesi.