Blitz nella piazza di spaccio. Impiegati decine di uomini. Trovata grossa quantità di droga ed una pistola

Ingente spiegamento di uomini e mezzi

CAIVANO – Gli uomini dell’arma dei carabinieri del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna unitamente al reggimento “Campania” sono entrati in azione presso il Parco Verde di Caivano.

Grazie anche al supporto dei cani antidroga del nucleo cinofili di Sarno, hanno rinvenuto e sequestrato 1,300 chili di kobret e 440 grammi di crack oltre che una pistola semiautomatica di fabbricazione russa.

L’intero materiale era occultato all’intero del vano-fondamenta della palazzina.

Sono in corso ulteriori accertamenti sulla provenienza delle droga e della pistola. Disposti esami balistici sull’arma per scoprire se sia mai stata utilizzata per atti criminosi.