Maxi blitz della Finanza. Decine di arresti sul litorale Casertano. Impiegati quasi 100 uomini

Una vasta operazione con un ingente spiegamento di uomini e mezzi

MONDRAGONE – Circa 60 militari del comando provinciale della Guardia di Finanza di Caserta e Mondragona, hanno eseguito, questa mattina, diversi arresti.

Su delega della Procura della Repubblica di Napoli, Direzione Distrettuale Antimafia, sono state eseguite delle misure cautelari personali disposte dal gip del Tribunale di Napoli nei confronti degli appartenenti a un’organizzazione dedita alla gestione delle piazze di vendita delle sigarette di contrabbando.

L’organizzazione aveva come base logistica il comune di Mondragone, mentre il litorale domizio era il principale punto di smercio.

Nelle prossime ore verranno resi noti maggiori dettagli ed informazioni relativi all’operazione attualmente in corso.