Bimbo di 8 anni abbandonato e trovato in superstrada. “La mamma non mi vuole più”

La madre è stata denunciata per abbandono di minore

MADDALONI – Una vicenda che ha lasciato tutti sotto choc quella riguardante il ritrovamento di un bambino di soli 8 anni, da solo, lungo la strada provinciale 128, a Carmagnola.

Il piccolo è stato trovato dagli agenti della polizia municipale e quando gli hanno chiesto cosa era successo, lui ha risposto “La mamma non mi vuole più mi ha abbandonato”.

Dagli accertamenti degli agenti è risultato che il bambino non ha mai frequentato un giorno di scuola, non risulta iscritto in nessuno istituto e l’unico documento che lo riguarda è un atto di nascita rilasciato dal comune di Maddaloni, in provincia di Caserta.

Hanno rintracciato la madre in un campo nomadi di Chieri, è di origine bosniaca, ed ha confermato la versione del figlio, lei non lo vuole più nella roulotte che condivide con il suo nuovo compagno, ed è stata denunciata per abbandono di minore.

Il padre, che risulta ancora residente in provincia di Caserta, è irreperibile. E’ stato affidato ai servizi sociali di Torino ed accompagnato in una comunità protetta.

“Il bimbo ora è stato affidato ad una comunità che ne ne sta prendendo cura ma tutta la comunità di Carmagnola si è stretta intorno a questo piccolo e si sta dando da fare per fargli avere quel che gli serve. So che anche la Caritas si è attivata – commenta il sindaco di Carmagnola Ivana Gaveglio – A quanto ci dicono ora è sereno e chiama casa il posto dove è stato accolto. Questo è un buon segno”.