Bimbo di 7 anni gravemente ferito dall’esplosione di una bomba carta

Immagine di repertorio

NOLA – Ancora tutta da chiarire la dinamica del ferimento di un bimbo di appena 7 anni, il quale ha riportato gravi conseguenze dopo l’esplosione di un potente petardo.

Come riportato da Il Mattino, il piccolo è rimasto gravemente ferito dall’esplosione di una bomba carta tra Ottaviano e Piazzolla di Nola.

Il piccolo, di nazionalità romena, stava giocando in strada quando si è accorto del petardo, probabilmente rimasto lì dalla notte di Capodanno.

Purtroppo è esploso improvvisamente mentre lo teneva tra le mani, riportando ferite al volto e alle mani.

E’ stato trasportato alla clinica Trusso di Ottaviano, ma la gravità della situazione ha disposto il trasferimento all’ospedale Santobono di Napoli.

Non sarebbe in pericolo di vita, intanto sul caso indagano sull’episodio.