Prova a vendere 2 bici rubate a dei poliziotti. Denunciato residente dell’Alto Casertano

Quando i poliziotti hanno capito che qualcosa non quadrava lo hanno bloccato

ALVIGNANO / DRAGONI – Un uomo residente nell’Alto Casertano è stato denunciato per ricettazione in quanto avrebbe tentato di vendere due biciclette di dubbia provenienza.

Ecco il racconto dell’avvocato Sparaco, uno dei soci del Gruppo ASD Tourbolenti, pubblicato sul sito casertace:

Ad Alvignano siamo stati avvicinati da una persona a bordo di un furgone bianco, il quale ci ha proposto l’acquisto di 2 bici. Pertanto due soci in forza al commissariato Polizia di Stato di Santa Maria Capua Vetere e alla Questura di Napoli squadra mobile hanno percepito che in quell’offerta fosse contenuto un reato ed hanno bloccato questa persona chiedendo l’intervento dei carabinieri. I militari, giunti sul posto, con l’ausilio della Polizia di Stato, soci della ASD TOURBOLENTI, hanno verificato che le 2 bici erano provento di furti in garage messi a segno a Bologna. Pertanto i militari hanno proceduto a contestare il reato di ricettazione a G.M., residente a Dragoni.

L’uomo è stato denunciato a piede libero.