Beccati a rubare pesche. Arrestati 3 uomini di Frignano

Scarcerati in meno di 24 ore

Vitulazio / Frignano – Hanno rubato un’ingente quantità di pesche all’interno di un frutteto a Vitulazio.

Tre uomini di Frignano, ieri, sono stati arrestati dai carabinieri di Capua per furto aggravato e danneggiamento di piante.

Sono stati fermati in flagranza di reato dopo la segnalazione dell’agricoltore, titolare del terreno, il quale aveva annotato il numero di targa della vettura dei ladri.

Il terzetto è stato rintracciato sulla Casilina, a bordo di una Lancia Y, e a seguito di perquisizione i militari ritrovavano due quintali di pesche nascosti nel portabagagli.

Si tratta di C. M. 27 anni, B. G. 18 anni e G. V., 43 anni tutti di Frignano, condotti presso la camera di sicurezza in attesa della direttissima dinanzi al tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

Il gip Carotenuto ha disposto la scarcerazione dei tre li ha scarcerati tranne il 43enne con l’obbligo di presentazione all’autorità giudiziaria.