Bimba piccola colpita da un proiettile. Dramma nel Casertano

Sono in corso tutti gli accertamenti del caso

SUCCIVO – Dramma sfiorato nella serata di oggi nel Casertano, nel comune di Succivo in via Cesare Augusto.

Una bambina di 9 anni è stata colpita da un proiettile, il quale sarebbe partito accidentalmente al culmine di una lite tra vicini di casa.

Le informazioni sono ancora frammentarie. Sul posto sono accorsi i medici del 118 i quali l’hanno trasportata d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale di Aversa, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Sul luogo della tragedia sono giunti anche gli uomini dell’arma dei carabinieri per gli accertamenti del caso. La persona che avrebbe fatto fuoco sarebbe già stata fermata e l’arma posta sotto sequestro. Seguiranno eventuali aggiornamenti.