Bambina di 12 anni violentata. Avviate le indagini dei carabinieri

SESSA AURUNCA – E’ stata la stessa bambina di appena 12 anni a raccontare l’accaduto, prima alla madre e poi agli uomini dell’arma dei carabinieri.

La piccola, residente in un piccolo paesino vicino Sessa Aurunca, avrebbe raccontato gli abusi subiti in più di un’occasione.

Stando alle prime indiscrezioni sulle indagini, la piccola è stata visitata la prima volta presso l’ospedale di Cassino, dove però, non è risultato traccia di abusi, invece, successivamente la 12enne ha raccontata di un’altra violenza sessuale, questa volta accertata anche dai medici.

Sul caso, ora, stanno indagando i carabinieri dopo la denuncia esposta dalla madre della piccola.