Avvocato di Aversa condannato a 11 anni. Rintracciato in Sardegna dopo 1 mese di latitanza

AVERSA – L’avvocato penalista, Giuseppe Stabile, 52 anni di Aversa, è stato rintracciato ed arrestato a Sassari.

Era stato condannato a 11 anni di carcere per la partecipazione e il concorso esterno a due associazioni camorristiche responsabili tra l’altro di omicidi ed estorsioni, ma si era dato alla fuga il 22 dicembre, quando evase dai domiciliari.

I carabinieri hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Corte d’assise d’appello di Napoli.

L’uomo era stato condannato per aver usato strumentalmente le sue funzioni di avvocato difensore, intrattenendo rapporti con i clan Aversano e Marrazzo.

Attualmente è stato condotto nel carcere di Bancali, a disposizione della magistratura campana.