16enne ucciso. Si costituisce il pirata della strada

Il ragazzo è stato accompagnato dal suo avvocato e da un genitore

Aversa / Casaluce – I poliziotti del Commissariato di Aversa hanno fermato un 21enne che nella notte scorsa aveva investito e ucciso con la sua auto un ragazzo di 16 anni.

Si tratta del giovanissimo Vincenzo Di Martino di Casaluce, che era in sella ad uno scooter con un amico, a sua volta rimasto ferito.

Il giovane alla guida dell’auto è un 21enne il quale era fuggito dopo aver provocato l’urto frontale con lo scooter dei due adolescenti, ma si e’ costituito nel pomeriggio di ieri al Commissariato di Aversa.

Il ragazzo, accompagnato da avvocato e genitore, non ha voluto parlare ed e’ stato trattenuto con l’accusa di omicidio stradale in attesa delle decisioni del pm della Procura della Repubblica di Napoli Nord.