AVERSA. Va in albergo ma viene arrestato dalla Polizia

AVERSA – Un uomo, nella giornata di ieri, è stato tratto in arresto dagli agenti del commissariato di Aversa, dopo aver prenotato una stanza di albergo con documenti falsi.

Subito è scattato l’allarme e gli agenti hanno fermato Romeo Voka, 33 anni, pluripregiudicato albanese, ricercato per alcuni furti al Nord Italia. In base alle indagini effettuate dalla polizia, è stato accertato che il malvivente stava organizzando altri colpi nell’Agro Aversano.

Il 33enne albanese era stato raggiunto per ben due volte da un provvedimento di espulsione dall’Italia. Ora si trova in stato di fermo in attesa che venga definitivamente espulso.