Aversa. Muore dopo un incidente, riesumata la salma di una donna. Si indaga

Indagini in corso da parte della Procura

AVERSA – Dopo quasi un mese dal decesso di una donna di 73 anni, investita da una minorenne in sella ad uno scooter ad Aversa, viene disposta la riesumazione.

Lo scopo è quello di accertare con precisione le cause della morte della donna, a seguito della denuncia da parte dei parenti i quali si sono rivolti al comando della polizia municipale, i cui agenti hanno effettuato i rilievi del caso subito dopo il sinistro stradale.

Da una prima ricostruzione della vicenda, la mattinata del 25 ottobre la donna viene investita da una ragazzina alla guida del suo scooter e viene trasportata d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale di Aversa.

Le viene riscontrata una frattura ad un braccio e viene dimessa, ma la donna continua ad accusare forti dolori e dopo una serie di visite mediche si nota anche una frattura al bacino.

Ora saranno gli accertamenti medico-legali a stabilire con precisione la reale causa del decesso ed eventuali responsabilità. Inoltre è al vaglio anche la posizione della minorenne che potrebbe essere indagata dal tribunale dei minori.