Aversa – Si registra un altro ferito grave ad Aversa a causa dei festeggiamenti di Capodanno.

Questa volta si tratta di un giovane ragazzo di circa 16 anni il quale a causa dell’esplosione di un petardo ha perso due falangi della mano.

E’ stato immediatamente trasportato al pronto soccorso di Aversa dove i medici hanno fatto di tutto per recuperare l’arto.

Il caso più grave avvenuto nell’Agro Aversano è sicuramente quello della 19enne di Teverola colpita da un proiettile vagante. Sul caso indagano gli agenti del commissariato di polizia i quali stanno rintracciando il responsabile.