Aversa – Ancora tutta da chiarire la dinamica dell’episodio avvenuto ai danni di un noto parrucchiere ad Aversa.

Due bottiglie incendiarie sono stato lanciate contro l’ingresso di un noto locale, centro coiffeur gestito da due fratelli sulla trafficata via Cilea, nella notte tra lunedì e martedì.

I proprietari dell’attività hanno dichiarato di non aver mai subito minacce da nessuno negli ultimi tempi.

Ora saranno le indagini degli agenti del commissariato di Polizia di Aversa a chiarire la vicenda e a rintracciare i responsabili.