AVERSA – Momento di paura in via Santa Lucia ad Aversa nella serata di ieri in pieno centro.

Un giovane del posto, per motivi ancora da chiarire, in evidente stato di choc ha minacciato di lanciarsi nel vuoto dal suo balcone di casa.

Sono stati alcuni vicini, allertati dalle sue urla del ragazzo, a chiamare i soccorsi, giunti prontamente sul posto.

Grazie all’intervento dei carabinieri del comando di Aversa e dei medici del 118 è stato possibile evitare un tragico epilogo. Dopo averlo calmato il ragazzo è stato condotto al pronto soccorso dell’ospedale Moscati.