Aversa. Scuotri richiamato dal sindaco Golia dopo la festa

Le parole del primo cittadino Aversano

Aversa – Sulla vicenda della festa di compleanno del consigliere comunale Mariano Scuotri, interviene anche il sindaco Alfonso Golia.

“Chi occupa un ruolo nelle Istituzioni, a qualsiasi livello, è chiamato ad un alto senso di rispetto e responsabilità verso l’Istituzione stessa che rappresenta e verso i cittadini. Non c’è giustificazione quando un Ministro, un Presidente di Regione o un Consigliere comunale trascendono da questi principi. Condivido e faccio mio il passaggio del Presidente del Consiglio Conte ieri in Senato quando ha richiamato i Ministri e i Parlamentari di maggioranza a comportamenti sobri, atteggiamenti e parole consone al ruolo. Condividendo pienamente questo approccio, ho provveduto già a richiamare duramente e lo farò in futuro, chi non rifletterà i principi e i valori che ci vengono imposti dal nostro ruolo nelle Istituzioni.”

Una dura bacchetta, quindi, ad un giovane consigliere, il quale ha festeggiato in modo non consono alla figura che ricopre.

Intanto diversi esponenti dell’opposizione stanno chiedendo a gran voce le sue dimissioni.