AVERSA – LUSCIANO. Biagio muore a 25 anni per colpa di un male incurabile

AVERSA – Tragedia nel comune di Aversa dove è deceduto prematuramente Biagio Venditto, 25 anni, originario di Lusciano.

Il giovane ha lottato contro un male incurabile che purtroppo non gli ha lasciato scampo. La notizia si è rapidamente diffusa in rete, tra lo sconcerto di amici e parenti, increduli di questa terribile tragedia, avvenuta nella giornata di ieri. Biagio lascia una moglie e due bambini piccoli.

Sono già tantissimi i messaggi di dolore e cordoglio pubblicati in rete. Ecco uno dei messaggi più commoventi pubblicati:

Mi mancheranno le tue pazzie, mi mancherà quella tua voglia di vivere malgrado le sofferenze che la vita stessa ti dava giorno dopo giorno, mi mancheranno le tue cene gourmet organizzate all’ improvviso, mi mancherà la tua voce, mi mancheranno le foto che postavi con i tuoi figli e tua moglie gli amori della tua vita, mi mancheranno le chiacchierate fatte fino a tardi a casa tua, mi manchi e mi mancherai fino a che avrò respiro…sei nei miei pensieri ora e sempre… e chi ti scorda più bià mai maiiii
Ti voglio un bene immenso cugino mio davvero tanto beneee e grazie di averci donato quelle meraviglie che solo a vederle mi rendono felice…grazie con tutto il cuore bià

I funerali si sono tenuti  presso la Chiesa di Santa Maria Assunta in Cielo a Lusciano alla presenza di centinaia di persone.