Aversa. Donna trovata senza vita nella sua abitazione

AVERSA – La città di Aversa è stata colpita da diverse tragedie nel giro di 24 ore. Nella giornata di ieri ancora una tragica scoperta in un appartamento di via Onorato Pietrantonio.

Come riportato da Cronache, il corpo senza vita di una donna di 58 anni è stato trovato privo di vita all’interno della sua abitazione.

A lanciare l’allarme alcuni vicini di casa, i quali non riuscivano a mettersi in contatto con lei. Quando sono giunti i carabinieri, insieme ai vigili del fuoco, hanno forzato la porta di casa facendo la tragica scoperta.

La vittima è Assunta Coscione, sorella del medico deceduto lo scorso settembre in un tragico incidente domestico.

Il magistrato di turno della Procura della Repubblica di Napoli Nord ha disposto il sequestro della salma, la quale è stata trasferita all’istituto di medicina legale del Secondo Policlinico di Napoli.