Aversa. Detenuto tenta di impiccarsi in tribunale, salvato dagli agenti

Si tratta di un detenuto del carcere napoletano di Poggioreale condotto ad Aversa per l'udienza

AversaTragedia sfiorata questa mattina nelle camere di sicurezza del Tribunale di Napoli Nord ad Aversa.

Un detenuto, in attesa dell’udienza a suo carico per reati di maltrattamenti in ambito familiare, ha tentato di uccidersi mentre si trovava nella camera di stazionamento del tribunale, cercando di impiccarsi utilizzando le stringhe delle scarpe.

Solo il tempestivo intervento del personale della Polizia penitenziaria ha evitato tragiche conseguenze.

A dare notizia dell’accaduto è il Sappe (Sindacato autonomo polizia penitenziaria) attraverso il segretario nazionale della Campania Emilio Fattorello. Il detenuto è stato trasportato dal 118 all’ospedale di Aversa, dove è risultato fuori pericolo di vita.

Si tratta di un detenuto del carcere napoletano di Poggioreale condotto ad Aversa per l’udienza.