Aversa: bocciato il bilancio, cade l’amministrazione Golia

Ora, come da prassi, verrà nominato un commissario prefettizio il quale guiderà il comune fino alle prossime elezioni

Immagine di repertorio

Aversa – Il sindaco Alfonso Golia si appresta a lasciare la guida del comune normanno dopo la bocciatura del bilancio.

Questa mattina il consiglio comunale, dopo oltre 12 ore di discussione, non è riuscito ad approvare la delibera, decretando, così, la fine dell’amministrazione Golia.

Nella serata di ieri il primo cittadino si era appellato al senso di responsabilità del consiglio comunale con il seguente messaggio:

Domani mattina in diretta streaming ci sarà il Consiglio comunale in cui approveremo equilibri di bilancio e il consolidato. Un passaggio cruciale per le finanze e la programmazione del nostro Comune. Un voto reso ancora più fondamentale dal momento che stiamo vivendo e al quale ci affacceremo nei mesi a venire. Proprio in virtù di questo, auspico grande senso di responsabilità da parte del Consiglio. I cittadini ci guardano e a loro dobbiamo risposte certe“.

Ora, come da prassi, verrà nominato un commissario prefettizio il quale guiderà il comune fino alle prossime elezioni.