Spaccio nel centro di Aversa: 37enne arrestato dalla Polizia

L’uomo è stato tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e condotto ai domiciliari

Immagine di repertorio

Aversa – La Polizia di Stato ha tratto in arresto Alfonso Sglavo, 37 anni residente a Carinaro, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I poliziotti della Squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato di P.S. di Aversa, nell’ambito delle attività investigative svolte per contrastare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti nei comuni dell’agro aversano,svolgevano un appostamento nei pressi di un bar del centro cittadino di Aversa dove, dal monitoraggio del territorio, si apprendeva che l’uomo era dedito alla vendita di dosi di droga.

Il sospetto veniva avvistato nel pomeriggio di ieri 2 ottobre e sottoposto a controllo. Perquisito sul posto, l’uomo veniva trovato in possesso di alcune dosi di hashish – per un peso di circa 30 grammi – e di una somma di poco più di cento euro, credibile provento dell’attività di spaccio.

Alla luce di quanto emerso, gli operatori procedevano alla perquisizione della rispettiva abitazione, al cui interno venivano rinvenute altre dosi della stessa sostanza stupefacente e diversa strumentazione per il taglio ed il confezionamento della droga.

L’uomo è stato tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, come disposto dall’Autorità giudiziaria, condotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima.