Rapina in gioielleria. Arrestati due Aversani a Garlasco

I due rapinatori di Aversa, ora, si trovano ristretti presso la locale casa circondariale e dovranno rispondere di tentata rapina

Aversa / Garlasco – Due pregiudicati di Aversa, 29 e 25 anni, sono stati arrestati dai carabinieri di Garlasco dopo un tentativo di rapina ai danni della Gioielleria “Ori di Valenza” di Garlasco.

Intorno alle 18:40 del 16 ottobre 2019 sono entrati nel locale commerciale chiedendo di vedere i gioielli di maggior valore.

Il titolare, insospettito dal loro atteggiamento ha messo attivato il sistema antirapina della gioielleria, allertando i carabinieri della locale stazione.

Vistosi scoperti, i due rapinatori hanno tentato la fuga. Il primo è stato arrestato quasi subito, il complice, invece, è stato fermato questa mattina.

Sono stati trovati in possesso di un paio di guanti in lattice e grosse fascette in plastica da elettricista. Ora si trovano ristretti presso la locale casa circondariale.