Aversa: arrestato 47enne per tentata rapina, finisce ai domiciliari

Per le sue precarie condizioni di salute l'uomo è finito ai domiciliari

Immagine di repertorio

La Polizia di Stato di Caserta, all’esito di una indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, ha dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di una persona di anni 47, residente ad Aversa.

L’uomo è accusato di tentata rapina e tentato scippo. Le indagini, svolte da personale del Commissariato P.S. di Aversa – Squadra P.G. Sezione Investigativa, con l’ausilio di attività tecniche – individuazione di persona e acquisizione di immagini di videosorveglianza – hanno consentito di raccogliere gravi indizi a carico dell’indagato.

Dopo gli accertamenti di rito ha poi beneficiato degli arresti domiciliari in quanto si trovava presso il Pronto Soccorso del locale nosocomio.

A causa delle sue precarie condizioni di salute, non compatibili con il regime carcerario è stato ristretto ai domiciliari.