Lo fermano ad un posto di blocco e trovano la droga. Beccato 20enne Casertano. FOTO

Alla luce delle evidenze raccolte, il ventenne è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino

Caserta / Avellino – Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti.

In tale contesto, un’altra attività è stata condotta dai Carabinieri della Stazione di Calabritto che hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un ventenne della provincia di Caserta, ritenuto responsabile di “Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente”.

La pattuglia era impegnata nell’ambito di un servizio di controllo del territorio disposto dal Comando Provinciale di Avellino, finalizzato a garantire sicurezza e rispetto della legalità, quando all’occhio dei Carabinieri non passava inosservato l’atteggiamento sospetto assunto da un giovane fermato alla guida di un’auto: si procedeva dunque al controllo, ritenendolo un possibile soggetto d’interesse nella lotta alla droga.

L’idea di “averci visto giusto” trovava conferma all’esito della perquisizione personale che portava al rinvenimento di circa 20 grammi di marijuana, occultati negli slip.

Alla luce delle evidenze raccolte, il ventenne è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di cui all’articolo 73 del D.P.R. 309/90.