Autovelox sulla Telesina. Scoppia il caso sulle reti nazionali. Ecco dove sono installati

CAIANELLO – Il caso degli autovelox lungo la Strada Statale Telesina, che da Caianello porta fino a Benevento, approda sui canali Mediaset.

Le polemiche vanno dai limiti di velocità troppo bassi, alla carenza dei cartelli stradali che avvisano sulla presenza delle apparecchiature per il controllo elettronico della velocità, fino alle archiviazioni dei verbali, da parte della Prefettura di Benevento, mai comunicate agli automobilisti multati.

Intanto i comuni continuano a fare cassa, il caso più eclatante è quello di Torrecuso, con oltre 900mila euro di introiti grazie alle multe.

Nella trasmissione di Belpietro, su Rai 4, erano presenti l’avvocato del comitato che si occupa di presentare i ricorsi ed alcuni sindaci.

Sapete quanti autovelox ci sono sulla Telesina? Ben otto, ecco dove:

Direzione Benevento -> Caianello

  • Km 57,8 – limite 60 Km/h
  • Km 52,5 – limite 60 Km/h

Direzione Caianello -> Benevento

  • Km    7,3  – limite 80 Km/h
  • Km 35,0  – limite 60 Km/h
  • Km 40,3  – limite 60 Km/h
  • Km 46,9  – limite 60 Km/h
  • Km 50,2  – limite 60 Km/k
  • Km 54,2  – limite 60 Km/k

«Lo abbiamo già detto e lo ribadiamo con forza – spiega l’avvocato Turdò, presidente del comitato Protrignina Abruzzo e Molise – in quanto appare chiara la mancanza negli autovelox dei requisiti previsti dalle direttive sulla sicurezza stradale. Mi riferisco, ad esempio, alla segnaletica di preavviso, come pure alla mancanza del display che indica la velocità di andatura del mezzo prima della rilevazione ed al fatto che gli autovelox restano completamente invisibili durante l’attività nelle ore notturne, laddove dovrebbero essere segnalati da una fonte luminosa», come dichiarato già un anno fa al Mattino.

superstrada benevento telese caianello autovelox (foto saverio minicozzi)