Autovelox Marcianise. Multe per 10 milioni di euro in 5 mesi

Qualche settimana fa, il giudice di pace del tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha annullato un verbale, sollevando eccezioni sulla velocità imposta per le rilevazioni del tutor

Marcianise – Continuano a scatenare polemiche gli autovelox installati lungo la strada provinciale 335, sul territorio di Marcianise, nel tratto che conduce ai centri commerciali “Campania” e “Outlet La Reggia”.

In circa 5 mesi grazie ai tutor sono state comminate multe, agli automobilisti, per un valore di quasi 10 milioni di euro.

Un risultato certificato da una determina dirigenziale del Comune: 9 milioni e 776.351,77 euro di sanzioni per le violazioni al Codice della strada, a cui vanno aggiunte quasi 411mila euro di recupero spese postali e accertamento violazioni.

Ma forse c’è una speranza per tutti gli automobilisti multati. Infatti qualche settimana fa, il giudice di pace del tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha annullato un verbale, sollevando eccezioni sulla velocità imposta per le rilevazioni del tutor.

Autovelox Marcianise. Multa annullata, a rischio 62mila verbali