Scoperto nascondiglio di auto rubate. E’ un terreno che appartiene allo Stato

I ladri utilizzava questo terreno dello Stato per nascondere e smontare le auto

CASANDRINO – I carabinieri di Casandrino diretti dalla Compagnia di Giugliano hanno sottoposto a sequestro una intera zona di proprietà demaniale, utilizzata dai ladri d’auto.

Rinvenute dai militari in via Melitiello, diverse vetture, risultate tutte rubate in provincia e smontate nel giro di pochi giorni.

La banda di ladri utilizzava proprio queste terreno di proprietà dello stato per nascondere e smontare le vetture, in modo, poi, da rivendere i pezzi sul mercato nero dei ricambi d’auto.

Avvitate le indagini da parte dei carabinieri per cercare di rintracciare i responsabili dei furti e smantellare, invece delle auto, la banda di ladri.