Finisce con l’auto nel Lago Patria e se ne torna a casa. Rintracciato proprietario

E' stato rintracciato sano e salvo a casa sua, e non si sarebbe nemmeno preoccupato di avvisare qualcuno

Giugliano / Castel Volturno – Un uomo di 34 anni residente a Castel Volturno, nella serata di ieri, per cause e dinamiche in fase di chiarimento, è finito con l’auto nelle acque del Lago Patria.

Subito dopo l’incidente è tornato a casa senza allertare i soccorsi o le forze dell’ordine. Sarebbe questa la prima ricostruzione dei fatti, sul ritrovamento di una volkswagen polo all’interno del lago.

Questa mattina alcuni passanti hanno notato l’auto sommersa dall’acqua ed hanno immediatamente allertato le autorità.

Sul posto sono giunti gli uomini dell’arma dei carabinieri, i vigili del fuoco ed una squadra di sommozzatori, in quanto si temeva che all’interno della vettura ci fosse ancora il conducente.

Fortunatamente era sano e salvo a casa sua, e non si sarebbe nemmeno preoccupato di avvisare qualcuno.

I carabinieri della Stazione di Giugliano, guidati dal capitano Andrea Coratza lo hanno rintracciato.