Attilio morto a 34 anni. Ancora da accertare la causa. Inizialmente si sospettava aviaria

Sono in corso gli accertamenti da parte della magistratura

MONDRAGONE – La morte del 34enne di Mondragone Attilio Palmieri è ancora tutta da chiarire.

Il giovane era stato ricoverato al pronto soccorso della Clinica Pineta Grande di Castel Volturno, dove, inizialmente, si è pensato ad un caso di influenza aviaria, poi smentita dalle analisi.

Dopo alcuni giorni di ricovero, in isolamento, è sopraggiunto il decesso a causa di alcune complicazioni cliniche.

Ora la magistratura farà luce sull’intera vicenda, infatti il corpo sarebbe stato posto sotto sequestro e verrà trasportato al reparto di medicinale legale dell’ospedale di Caserta per l’esame autoptico.

Attilio ha lavorato per alcuni tempi in Bulgaria, mentre negli ultimi giorni si era parlato di un viaggio in sud America, cosa che si dovrà accertare.

Ha combattuto per cinque giorni contro quella che in un primo momento sembrava aviaria, ma in mattinata le condizioni sono precipitate causando il decesso.