Attentato a Barcellona. Salgono a due le vittime italiane. Forse una donna

INTERNAZIONALE – A confermarlo è la stessa Farnesina, tra i 13 morti dell’attentato a Barcellona si sono due vittime italiane.

La prima ad essere confermata è Bruno Gulotta, 35 anni, di Legnano, è rimasto ucciso sulle Ramblas nel raid terroristico di ieri pomeriggio mentre si trovava in compagnia della compagna e dei due figli piccoli.

Della seconda vittima italiana al momento non sono state ancora rilasciate le generalità. Da alcune indiscrezioni potrebbe trattarsi di una donna, ma è necessario attendere la conferma da parte delle autorità.

L’Italia è stata duramente colpita in questo terribile attentato. Questi attacchi diventano sempre più crudeli guidati da chissà quale mano.