Arzano. Ciro aggrappato al treno in partenza. Tragico incidente

ARZANO – Il pm Barbara Buonanno della Procura di Napoli nord, sta lavorando arduamente per ricostruire gli ultimi instanti di Ciro Ascione, il 16enne di Arzano, trovato senza vita lungo i binari ferroviari di Casoria, e scomparso nella serata di sabato.

Gli inquirenti hanno analizzato ore ed ore di filmati della stazione centrale di Napoli, fino a trovare un frame che avrebbe registrato Ciro aggrappato al predellino del treno Regionale 24397, con le porte chiuse e con il convoglio in partenza.

Si stanno cercando ulteriori conferme con riscontri incrociati degli altri filmati delle videocamere in stazione.

Se la dinamica venisse confermata si tratterebbe solo di un tragico incidente. Le ferite sul corpo del 16enne sono compatibili con la caduta, in velocità, dal treno. Attesa per domani l’autopsia sul corpo.